Addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione emergenze in attività a rischio d’incendio basso

Intraziendale | Costo netto modalità aula: da concordare con il cliente. 

Interaziendale | Costo netto modalità aula:  80 € a partecipante. Il corso è attivato con un numero minimo di partecipanti.

Durata: 4 ore

Premessa ed Obiettivi

L’allegato IX del D. M. del 10 Marzo 1998 regolamenta i contenuti minimi dei corsi di formazione per addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze in caso di incendio, i quali devono essere correlati alla tipologia delle attività ed al livello di rischio di incendio delle stesse, nonché agli specifici compiti affidati ai lavoratori.

Le attività a rischio di’incendio basso sono elencate nell’allegato I del D. M. del 10 Marzo 1998. In generale, sono quelle attività aventi sostanze scarsamente infiammabili e dove le condizioni di operatività offrono scarsa possibilità di sviluppo di focolai e ove non sussistono probabilità di propagazione delle fiamme.

Contenuti:

1) L’incendio e la prevenzione (1 ora)
– principi della combustione;
– prodotti della combustione;
– sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio;
– effetti dell’incendio sull’uomo;
– divieti e limitazioni di esercizio;
– misure comportamentali.

2) Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio (1 ora)
– Principali misure di protezione antincendio;
– evacuazione in caso di incendio;
– chiamata dei soccorsi.

3) Esercitazioni pratiche (2 ore)
– Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili;
– istruzioni sull’uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica.

Docente – Formatore esperto in materia di salute e sicurezza sul lavoro e qualificato ai sensi del D.Lgs. 81/08 e del D.I. 06/03/2013.

Validità dell’attestato – Formazione per Addetti Antincendio per aziende Rischio Basso, ai sensi del D. M. 10/03/1998 e del D.Lgs. 81/08.