Laboratori di ricerca e di analisi: prevenzione del rischio biologico e chimico

Intraziendale | Costo netto modalità aula: da concordare con il cliente.

Interaziendale | Costo netto modalità aula: 250 €. Il corso è attivato con un numero minimo di partecipanti.

Riduzioni

da 3 a 10: sconto 10%
da 11 a 20: sconto 15%
da 21 a 30: sconto 20%
da 31 a 35: sconto 25%
Solo in caso di partecipanti della medesima azienda.

Durata: 8 ore

Intraziendale | da concordare con il cliente.

Interaziendale | Edizione 1:  25 Settembre 2019 09.00-18.00

Intraziendale | Luogo: presso il cliente.

Interaziendale | Luogo: da definire.

Premessa ed Obiettivi

I laboratori di ricerca sono spesso luoghi di lavoro in cui si incontrano lavoratori altamente qualificati provenienti da nazioni ed una moltitudine di pericoli (elettrico, fisico, chimico, biologico, etc.). Il corso prenderà come modello un laboratorio di ricerca dissezionandone tutti gli aspetti comportamentali errati che possono essere assunti dai lavoratori e ponendo una particolare attenzione al rischio chimico e biologico. L’analisi del rischio chimico consentirà ai discenti di classificare le sostanze pericolose, movimentarle, stoccarle e smaltirle adeguatamente. . L’analisi del rischio biologico prenderà in esame l’origine e la natura del campione biologico, le fasi di movimentazione e stoccaggio e smaltimento.

Per entrambe le tipologie dei rischi verranno illustrati il funzionamento e la manutenzione dei principali Dispositivi di Protezione Collettiva ed Individuali comunemente utilizzati in questi ambiti lavorativi.

Un corso ricco di esempi pratici che consentono di focalizzare l’attenzione sul ruolo primario che ha il lavoratore per la propria ed altrui sicurezza, indipendentemente dalla qualità e quantità di DPI e DPC a disposizione.

Obiettivo del corso è rendere responsabili gli operatori circa il proprio ruolo nella sicurezza del laboratorio anche mediante l’adozione di norme comportamentali e igieniche e l’utilizzo consapevole dei dispositivi di protezione collettiva a disposizione.

Programma

  • Concetti generali di rischio biologico e chimico in laboratorio e principali vie di contaminazione;
  • La pecularietà del Laboratorio come ambiente di lavoro;
  • Tipologia e fonti di contaminazione ambientale;
  • Definizioni e fattori aggravanti il rischio in laboratorio;
  • Difendersi da sé stessi: la percezione dei comportamenti a rischio;
  • Barriere di protezione primaria e secondaria: DPI, DPC, PCL/BSL;
  • I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI);
  • I Dispositivi di Protezione Collettiva (DPC);
  • Cappe chimiche: tipologie, criticità e utilizzo in sicurezza;
  • Cappe biologiche e cabine di sicurezza microbiologica (cappe BioHazard): tipologie e criticità e utilizzo in sicurezza delle cappe BioHazard;
  • La verifica periodica e la manutenzione preventiva dei DPC in laboratorio.

Docenti – Formatori esperti in materia di salute e sicurezza sul lavoro e qualificati ai sensi del D.Lgs. 81/08 e del D.I. 06/03/2013.

  • Aggiornamento quinquennale per RSPP/ASPP ex art.32 D. Lgs. 81/08 e Accordo Stato-Regioni del 07-07-2016 e s.m.i.
  • Aggiornamento quinquennale di RSPP/Datore di Lavoro ex art. 34 D. Lgs. 81/08.
  • Aggiornamento dei Lavoratori, Preposti, Dirigenti, RLS ex art. 37 D. Lgs. 81/08.

Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione, Datori di Lavoro, Dirigenti, Preposti, Consulenti, Tecnici di laboratorio, Lavoratori, ecc.

Previa verifica di apprendimento e test, saranno rilasciati attestati nominali. L’invio dell’attestato avverrà tramite posta elettronica dopo la verifica dell’avvenuto pagamento.